Tybet / LABIRINTO • h 18.30

19.06.2022

Edoardo Caimi (Tybet) vive e lavora tra Lodi e Milano. Il suo lavoro indaga la contrapposizione tra il contemporaneo e il primitivo, il tecnologico e il tribale, la società consumista e la natura, cortocircuitando questi mondi sullo sfondo del moderno immaginario del disastro. Attingendo da culture suburbane e di periferia rurale, pratiche quali il graffito, l’utilizzo di materiali industriali e di elementi naturali all’interno di cornici narrative cosmogoniche e survivaliste, diventano nel lavoro di Caimi elementi per reimmaginare la contemporaneità dell’era della catastrofe.

Artisti Edizione
2023

More TBA