04.12.2021

Vipra's Musica Jao Show + Spiritual Sauna

@BDC

Borgo delle Colonne,
Parma
Vipra è un gruppo nato a Roma da una miscela di Lento Violento, cryptodance, poesia mediterranea e noise media-leaks. Soprannominato Musica Jao, il loro stile musicale è un amalgama di melodie furtive e malvagie techno-folk, vocals energetici e beat drops lenti. Pubblicata dall’etichetta indipendente Presto!?, l’ultima release tutta italiana di VIPRA (“Musica Jao”) ha attirato l’attenzione dell’industria musicale sperimentale di tutto il mondo. “MUSICA JAO is the music of Presenturo. In a timeless time, there’s no waiting, no perspective. There’s only Pre! Pre! Pre! Presenturo!” • In chiusura, dj set di Spiritual Sauna (aka Rapala700 & Virginia W.), la festa per angeli e creature fantastiche nata sotto il segno dello Scorpione per portare pura energia positiva e un profondo legame comunitario mentre viaggiamo insieme verso l’iperspazio.
17.09.2021

72-Hour Post Fight

@Ospedale Vecchio

via D'Azeglio,
Parma
Musica elettronica di matrice sperimentale, con elementi jazz, math rock ed emo: una miscela esplosiva nata da un’amicizia, dalla condivisione di una passione, (quella per la musica) tra Carlo aka Fight Pausa e Luca aka Palazzi D’Oriente. Il loro album di debutto, uscito per La Tempesta Dischi, e i loro live esplosivi conquistano critica e pubblico: “un disco che se ne frega dei generi e può fare bene alla musica italiana, non c’e nessuno come i 72-HOUR POST FIGHT” – Noisey • In apertura Michael Mills, producer performer e beatmaker Parmigiano di hip hop sperimentale, l’uomo dietro alle musiche dell’album “Chiaro” del rapper Deepho, uno dei progetti emergenti più interessanti di questo 2021.
24.07.2021

Paolo Angeli

@Pons Lapidis

Piazza Ghiaia,
Parma
L’improvvisazione costituisce il cuore pulsante delle esibizioni di Paolo Angeli, che è approdato ad una musica d’avanguardia mediterranea, una sintesi di linguaggio in cui ha collocato nella contemporaneità la musica tradizionale sarda. Angeli accosta l’avanguardia alla ritualità del canto tradizionale, evocando spazi aperti e coniugando mondi sommersi con la Sardegna ancestrale. La sua chitarra-orchestra (uno strumento a 18 corde, ibrido tra chitarra baritono, violoncello e batteria, dotato di martelletti, pedaliere, eliche a passo variabile) raggiunge qui la gamma timbrica e la pressione sonora di un ensemble post-rock, attraverso un linguaggio contemporaneo innovativo che Angeli intarsia con una vocalità che emoziona.
10.07.2021

Laura Agnusdei

@Serre del Petitot

Parco Ducale,
Parma
Per LOST si è esibito il trio composto da Laura al sax ed elettronica, Giacomo Bertocchi alle ance e Edoardo Grisognani alle percussioni con un live speciale, accompagnato dalle animazioni di Alex Zani. Sospesa tra l’uso della melodia e la ricerca timbrica, residui di forma canzone e squarci improvvisativi, la musica di Laura Agnusdei amalgama diverse fonti sonore (acustiche, digitali e analogiche) creando paesaggi sonori all’interno dei quali il sax rimane la principale voce narrante.