LOST
Into the Camping

Il camping è a distanza percorribile a piedi dai palchi, posto a fianco del labirinto di bambù e a poca distanza dall’Oasi verde alle spalle del dedalo. Una passeggiata nell’Oasi consente di immergersi appieno in LOST e di comprendere ancora meglio lo spirito del posto: è un luogo ampio e calmo, dove le numerose specie di flora e fauna autoctone hanno costruito nel tempo un quieto ecosistema in cui integrarsi seguendo i ritmi scanditi dal sole.

 

La quasi totale assenza di strutture e lo stretto contatto con la natura aiutano la mente a disporsi nello stato migliore per cogliere i suoni, i linguaggi e le emozioni che LOST porta alla luce con la sua ricerca artistica. Uno spazio in cui riposo, riflessione e musica possono convivere e integrarsi.